REINTRODOTTO IL SUPERAMMORTAMENTO AL 130%

DAL 1° APRILE 2019 AL 31 DICEMBRE 2019 e , così come avvenuto in passato, il termine si allungherà di 6 mesi e potrà essere utilizzato per gli investimenti effettuati sino al 30 GIUGNO 2020, a condizione che entro la data del 31 DICEMBRE 2019, l'ordine risulti accettato dal fornitore e sia già stato liquidato un acconto almeno pari al 20% del costo di acquisto del bene.

Così, infatti, recita " L'articolo 1 DL CRESCITA" (che qui Ti allego. Tu trovi l'articolo uno in questione a pagina 3 del provvedimento proprio in cima alla pagina) approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 Aprile sera, anche se con la formula "salvo intese", che significa che possono avvenire delle modifiche (quasi certamente questo provvedimento  per l'iperammortamento non verrà cancellato o modificato in negativo....certo se lo portassero a 150% sarebbe positivo).

LE REGOLE A TUTTI NOI NOTE NON CAMBIANO E QUESTA VOLTA (a differenza dell'iperammortamento), proprio come recita l'art.1, Ai fini delle imposte sui redditi, IL SUPERAMMORTAMENTO VALE sia per i soggetti titolari di reddito di imprese  che PER GLI ESERCENTI ARTI E PROFESSIONI.

Scarica il Decreto Crescita 2019

Fonte: Ancad Maurizio Quaranta

© 2022 Promancad − PI 00790140529